L’argento ionico può essere ingerito per via orale, applicato sulla pelle, spruzzato nel naso o instillato negli occhi.

 

Assunto per via orale, l’argento ionico è assorbito nella bocca e nello stomaco e va a finire nel sangue. Tenuto sotto la lingua prima di deglutirlo, può rendere l’assorbimento più veloce.

 

L’argento ionico può anche essere messo in una bottiglietta col tappo atomizzatore e usato come spray.

Come con qualsiasi altro supplemento, è meglio che le donne incinte o che allattano contattino il proprio medico prima di utilizzare l’argento ionico.

 

In America le autorità sanitarie hanno fissato dei limiti di sicurezza per l’assunzione dell’argento, corrispondenti a 350 microgrammi per un adulto di 70 kg. di peso, mentre la dose da non superare per i bambini è di 25 microgrammi per 5 kg. di peso.

 

Per calcolare la dose da non superare senza correre rischi, potete usare questo calcolatore.

 

Nuove linee guida per un uso sicuro dell’argento ionico

 

Il Silver Safety Committee americano ha realizzato la Silver Safety Pyramid, che consente a chiunque di determinare facilmente i livelli di utilizzo sicuro dell’argento ionico.

 

Il Silver Safety Committee è composto da medici, professori di chimica e leader mondiali che sostengono il diritto alla salute libera.

 

La Silver Safety Pyramid basata sulla Committee’s Silver Safety Guideline, raccomanda che l’assunzione d’argento sia limitata al 25 per cento del limite consigliato dall’EPA (Ente per la Protezione dell’Ambiente).

 

Lo scopo di queste Linee Guida

È utile fare riferimento all’EPA RfD come guida generale per l’utilizzo sicuro quando assumete integratori a base d’argento ionico. La principale preoccupazione di un eccessivo apporto di argento potrebbe essere una decolorazione della pelle chiamata argiria.

 

L’argento è stato messo nell’acqua potabile e nel cibo per migliaia di anni. Si tratta di un minerale considerato innocuo dal governo degli Stati Uniti, quando sono rispettati i limiti di sicurezza per la sua assunzione.

 

I supplementi d’argento sono utilizzati da milioni di persone, ma i casi di scolorimento della pelle dovuti all’argiria sono molto rari, e si verificano solo con un’assunzione eccessiva. Queste linee guida forniscono un metodo per determinare facilmente i limiti di utilizzo sicuro per gli eventuali supplementi d’argento.*

 

La Silver Safety Pyramid utilizza la Silver Safety Calculation, una semplice formula matematica che consente di determinare facilmente la quantità di argento da assumere per restare entro i limiti di sicurezza.

 

Perché usare il “Calcolatore”?

L’EPA RfD (Environmental Protection Agency Reference Dose) Guideline fa riferimento a microgrammi d’argento. Virtualmente tutti gli integratori d’argento sono etichettati in termini di parti per milione (ppm), che è la concentrazione di argento in acqua, non in microgrammi.

 

Con la Silver Safety Calculation, è sufficiente inserire il peso corporeo** e i ppm dell’integratore d’argento che intendete utilizzare, ed essa calcola i limiti appropriati per voi.

 

Il calcolo originale è abbastanza semplice: inserendo il vostro peso in libbre e il numero di ppm del vostro argento colloidale, il “calcolatore” automaticamente moltiplica il peso per 12 e divide la somma per il numero di PPM (particelle di argento per milione), il risultato ottenuto è il numero massimo sicuro di gocce da assumere in un giorno. ***

 

* La Silver Safety Pyramid fornisce le linee guida per determinare i limiti di utilizzo sicuro da tre prospettive:
• L’uso quotidiano
• l’uso a breve termine
• tutta la vita

 

** Abbiamo reso il “Calcolatore” ancora più semplice, trasformando il peso da libre a KG.

 

*** Si tratta del 25% del limite consigliato dall’EPA per l’assunzione giornaliera totale di argento.